linux/hub linux/hub
cerca

#howto - Utilizzo del comando tail

Scritto da il
bash

Il comando tail è presente di default nelle distribuzioni Linux, e viene utilizzato per vedere la fine dei file di testo. tail è simile al comando head, utilizzato invece per vedere l'inizio dei file.

In questa guida vedremo come è possibile utilizzare al meglio tail.

Utilizzo base di tail

Partendo dall'uso base, tail mostra le ultime dieci righe di testo di un file. Ad esempio:

tail numeri.txt

darà come output:

11
12
13
14
15
16
17
18
19
20

che è corretto visto che il file partiva dal numero 1. tail può essere utile per leggere la fine di file log, dove i contenuti nuovi vengono spesso aggiunti lì.

Controllare l'output

Utilizzando il parametro -n, è possibile dire a tail quante righe devono essere mostrate. Nel caso in cui volessimo mostrare solamente le ultime 5 righe del nostro file di testo, possiamo procedere in questo modo:

tail -n 5 numeri.txt

dove l'output sarà simile al seguente:

16
17
18
19
20

Il numero di righe da mostrare può essere specificato prima o dopo il file selezionato, e ciò non ha alcun impatto sul risultato finale.

Output in base al byte

Con tail e il parametro -c possiamo inoltre specificare quanti byte vogliamo mostrare del nostro file specificato. Vogliamo vedere gli ultimi sei caratteri presenti in numeri.txt?:

tail -c 6 numeri.txt

e avremo un output simile a:

19
20

Visualizzare file multipli

Con tail possiamo anche ottenere le ultime dieci righe di file multipli senza un limite. Per fare ciò è necessario scrivere tail sul terminale e inserire i percorsi dei due file, senza alcun parametro:

tail prova.txt numeri.txt

e in questo caso l'output sarà simile al seguente:

==> prova.txt <==
prova
prova
prova
prova
prova
prova
prova
prova
prova
prova

==> numeri.txt <==
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20

Anche qui è possibile utilizzare il parametro -n, e per visualizzare, ad esempio, l'ultima riga di tutti i file presenti in una cartella possiamo procedere in questo modo:

tail -n 1 *

con un output simile a:

==> numeri.txt <==
20

==> prova.txt <==
prova

Follow Mode

La Follow Mode, o Modalità Follow, è una modalità di tail che mostra le ultime righe di un file e continua a rimanere attivo per mostrare tutte le ultime aggiunte alla fine di quel documento. Quando nuove righe vengono aggiunte, esse vengono mostrate al terminale, mostrando quindi in diretta cosa succede alla fine del file.

Per utilizzare la Follow Mode è necessario sfruttare tail seguito dal parametro -f. tail continuerà a seguire un file fino a che l'utente non interromperà il processo. Inoltre, se il file viene cancellato o eliminato, tail -f fallirà. Per evitare ciò possiamo usare il parametro -F che forza tail a seguire i nomi dei file invece dei contenuti.

La Follow Mode può essere utile quando si deve trovare un problema nei log di un software.

Per maggiori informazioni, dubbi e chiarimenti, non esitate a fare domande sul nostro gruppo Telegram.

Leggi anche

Caricamento..