#howto - Gestione dei servizi di Runit

Scritto da il
init
daemon
systemd
runit

Introduzione

Systemd è, ad oggi, il sistema di init di default in moltissime distribuzioni. La piu grande controversia a riguardo è che sia un’intero set di software per la gestione del sistema, non rispettando quella filosofia tipica dei sistemi unix in cui generalmente si tende a specializzare l’obiettivo di un software e non generalizzarlo.
Questo ha portato alcuni utenti ad usare diverse soluzioni, una di queste é runit.

Nota bene:

Le distribuzioni supportate da questo articolo sono:
Artix Linux, Void Linux e Devuan. Tuttavia i contenuti dell’articolo possono adattarsi anche ad altre distribuzioni

Servizi di Runit

I servizi non sono altro che cartelle che si possono trovare in una posizione dipendente dal sistema

Distro Cartella dei servizi
Artix /etc/runit/sv/
Void /etc/sv/
Devuan /etc/sv/

Attivazione dei servizi

Per abilitare ed avviare un servizio basta fare un collegamento dalla cartella dei servizi a quella di esecuzione, anche essa dipendente dal sistema

Distro Cartella di esecuzione
Artix /var/run/
Void /var/service/
Devuan /var/run/

Quindi se per esempio volessi abilitare ed avviare il servizio gdm su Void mi basterebbe eseguire il comando:

ln -s /etc/sv/gdm/ /var/service/

Mentre per disabilitarlo dovrei fare:

unlink /var/service/gdm

o rimuovere il symlink con rm (i comandi di rimozione sono stati trattati in questo articolo).

Comando sv

Per gestire i servizi abilitati è possibile usare il comando sv.

Ecco alcuni dei comandi utili di sv:

Comando Utilizzo
sv down Ferma un servizio
sv up Avvia un servizio e tienilo attivo
sv once Avvia un servizio una sola volta
sv status Controlla lo stato di esecuzione di un servizio

Conclusione

Allora, hai intenzione di provare una distribuzione con runit oppure hai delle domande da porci? Vieni a farlo sul nostro gruppo telegram!

history Revisioni