linux/hub
cerca

Rilasciato GNOME 3.36.1, risolve diversi bug

Scritto da il
fedora
arch linux
gnome

Con questo articolo innauguriamo un mese di prova in cui linux/hub torna a pubblicare notizie sul mondo Linux e Open source (la pubblicazione delle guide rimane costante e programmata come al solito).

GNOME 3.36.1 è la prima point release del ramo 3.36. Rilasciata da poco, porta con se tre settimane di bugfix a vari componenti ma anche diverse patch dedicate all'esperienza utente.

GNOME 3.36.1 is now available. This release is dedicated to community members who have been impacted by COVID-19. Our thoughts are with you during this difficult time.

GNOME 3.36.1 is a stable release containing three weeks of bugfixes since the 3.36.0 release. All distributions shipping GNOME 3.36 should upgrade.

_Michael Catanzaro, GNOME Release Team

Michael Catanzaro del GNOME Release Team invita ad aggiornare tutte le distribuioni che forniscono GNOME 3.36 nelle proprie repository.

Modifiche evidenti

Tra le modifiche visibili ad occhio nudo, troviamo miglioramenti alle cartelle nel menù applicazioni della Overview e alle notifiche.

GNOME 3 36 1 cartelle

Le applicazioni poste nelle cartelle vengono ora mostrare su un numero di colonne variabile da 3 a 4, questo valore viene definito in base alla risoluzione dello schermo in uso e non è più forzato a 3 come nella release precedente.

Anche il design delle cartelle è stato impattato dall'aggiornamento, è infatti stato ridotto il padding ed il margine, riducendo lo spazio impegnato e facendo così spazio alla quarta colonna. Sono inoltre nascoste le barre di scorrimento, le quali evidentemente toglievano spazio prezioso alla nuova colonna.

Per quanto riguarda la gestione delle scorciatoie, è ora possibile usarle per interagire con le notifiche #2319: una volta aperto il menù notifiche possiamo spostarci al loro interno tramite l'uso della tastiera.

Modifiche principali a gnome-shell

Tra le modifiche meno evidenti ma "forse" più importanti troviamo:

  • l'icona per le connessioni mobili
  • correzione per le icone miste ad alto contrasto
  • il controllo dell'aggiornamento per nuove estensioni ora viene eseguito solo se effettivamente sono presenti estensioni
  • risolto un bug che portava al crash di gnome-shell quando si provava ad aggiornare una estensione eliminata
  • i fusi orari frazionari vengono ora mostrati come ore : minuti
  • risolti i problemi di ricezione notifiche con telepathy
  • risolti i problemi all'effetto blur quando si usa il fractional scaling
  • viene ora fornito il nome della località nella sezione meteo
  • risolta una regressione nella visualizzazione della tastiera a schermo
  • corretto il ridimensionamento all'inserimento della password nella schermata di login/blocco
  • risolto un bug che portava al crash all'apertura dell'app picker

Modifiche ad altri componenti

Troviamo diverse modifiche interessanti ad altre applicazioni, di seguito quelle secondo me più importanti.

Altre applicazioni

  • l'applicazione per la gestione delle estensioni è stata portata a Flatpak

Mutter

  • supporto al mirroring dello schermo via driver proprietari Nvidia
  • risolto un bug che posizionava delle bande nere nel ridimensionamento delle finestre su Wayland
  • aggiunto il supporto alla emulazione del tasto centrale del mouse
  • risolto un bug che portava alla perdita del focus una volta aperto un popup
  • supporto per le tavolette con pulsanti di commutazione a modalità multipla
  • risolto un bug specifico con Firefox che impediva la copia delle immagini su Wayland

Epiphany

  • risolto un bug che bloccava l'uso dei segnalibri
  • risolto un bug che portava ad un loop infinito nel caricamento di link con protocollo ftp://
  • migliorato il gestore dei download il quale non permetteva di scaricare risorse in certi contesti #1127

L'aggiornamento porta miglioramenti su altri fronti, ho citato quelle per me più rilevanti ma vi rimando al changelog completo per maggiori informazioni.

Aggiornamento

Il nuovo aggiornamento è già presente per utenti Arch Linux, Fedora e Open Suse Tumbleweed. Nei prossimi giorni dovrebbe essere possibile effettuare l'aggiornamento su ogni distribuzione che offre GNOME alla versione 3.36.

Per maggiori informazioni, non esitate a fare domande sul nostro gruppo Telegram.