#howto - Installazione di un Desktop Environment su Arch Linux

#howto

Il Desktop Environment, o DE, è uno dei programmi più importanti che andiamo ad installare durante il setup di Arch. Il DE si occupa soprattutto di fornire un interfaccia grafica all'utente per interagire con il sistema e i software.

Un DE è composto da un Gestore di Finestre, o Window Manager(WM), che permette all'utente di operare con le finestre dei programmi. Poi abbiamo il resto delle funzioni grafiche, che cambiano da DE a DE, come la Dock, la Barra degli Strumenti e altro.

L'utente ha una ampia varietà di scelta di Desktop Environment da installare, dall'ambiente completo, al singolo Window Manager. Alcuni tra i Desktop Environment più famosi possiamo trovare GNOME o KDE oppure per l'installazione del singolo Window Manager abbiamo ad esempio I3WM e AwesomeWM.

Questa guida non vuole essere un sostituto alla wiki di Arch, per una lista di Desktop Environment e Window Manager consulta le pagine corrispondenti.

Installazione

Installare un DE è semplicissimo, prima cosa dobbiamo aver gia installato un Server Grafico, X11 o Wayland, avviso, non tutti i DE e WM sono compatibili con Wayland. Dopo esserci assicurati di aver installato il corretto Server Grafico procediamo con l'installazione dell'ambiente grafico, DE o WM.

Installazione DE

Gnome

Per installare GNOME procediamo ad installare il gruppo di pacchetti di GNOME con il seguente comando:

sudo pacman -Sy gnome

Se vogliamo installare anche dei programmi extra possiamo installare anche "gnome-extra", così:

sudo pacman -Sy gnome gnome-extra

Ora abilitiamo il Display Manager di Gnome con:

sudo systemctl enable gdm

KDE

Per installare KDE invece abbiamo due possibilità: la versione minimal o la versione completa. Ora, vediamo come installarle.

Minimal:

sudo pacman -Sy plasma-desktop

Completa:

sudo pacman -Sy plasma

abilitiamo il Display Manager di KDE con:

sudo systemctl enable sddm

Installazione WM

Ora che abbiamo visto come installare un DE, è tempo di capire come inserire nel nostro sistema alcuni Window Manager, ecco degli esempi.

I3

I3 è un Tiling Window Manager, di cui attualmente ne esistono 2 versioni, ovvero I3WM e I3Gaps. Il secondo, come dice il nome, ha dei "Gap" impostabili tra le finestre. Prima di poterli installare, però, abbiamo bisogno di ottenere lightdm, siccome i WM non comprendono un proprio Display Manager.

I3WM:

sudo pacman -Sy i3-wm lightdm

I3Gaps:

sudo pacman -Sy i3-gaps lightdm

Abilitiamo il Display Manager che abbiamo installato:

sudo systemctl enable lightdm

AwesomeWM

AwesomeWM invece è un Dynamic Window Manager. Per installare AwesomeWM procediamo semplicemente con un comando:

sudo pacman -Sy awesome lightdm

Ora abilitiamolo:

sudo systemctl enable lightdm

Consigli

La scelta di installazione tra DE e WM dipende totalmente dall'utente e dei suo modo di usare Arch. I primi sono più pesanti e vengono configurati tramite settaggi grafici, pertanto sconsigliati su PC di bassa fascia, mentre i secondi sono più leggeri e vengono configurati tramite config file. È inoltre possibile realizzare delle "Fusioni" tra DE e WM: ad esempio, possiamo impostare I3 come Window Manager di default di GNOME.

Per dubbi e chiarimenti, utilizzate il nostro gruppo Telegram.

Pinterest
  • ..