linux/hub linux/hub
cerca

#howto - Installazione e configurazione di AdGuardHome

Scritto da il
bash

AdGuardHome è la variante gratuita self-hostabile di AdGuard, un software commerciale di AdBlocking. AdGuardHome è simile ad Pi-Hole siccome entrambi funzionano da DNSBlocker, ovvero indirizzano tutte le richieste che facciamo al nostro server DNS per poi bloccare annunci o trackers.

Installazione di AdGuardHome

Per AdGuardHome abbiamo due possibilità di installazione: possiamo scegliere se usare Docker o usare il metodo standard. In ogni caso, li esamineremo entrambi.

Docker

Per installare AdGuardHome su Docker, dopo aver installato il software sul nostro PC, dovremo prima effettuare il pull della repo:

docker pull adguard/adguardhome

Creiamo successivamente due cartelle, una per i file eseguibili di AdGuardHome e una per quelli di configurazione (il nome può essere uno qualsiasi).

Dopo aver creato le cartelle, avviamo AdGuard attraverso Docker con questi comandi:

docker run --name adguardhome \
    -v /cartella/eseguibili:/opt/adguardhome/work \
    -v /cartella/config:/opt/adguardhome/conf \
    -p 53:53/tcp -p 53:53/udp \
    -p 80:80/tcp -p 3000:3000/tcp \
    -p 67:67/udp -p 68:68/tcp -p 68:68/udp \
    -p 443:443/tcp \
    -p 853:853/tcp \
    -d adguard/adguardhome

Le porte che abbiamo indicato nel comando servono per il web, ma non solo. Successivamente, potremo avviare, fermare o rimuovere AdGuardHome con i seguenti comandi:

  • Per avviare: docker start adguardhome
  • Per fermare: docker stop adguardhome
  • Per rimuovere: docker rm adguardhome

Installazione standard

Se non vogliamo usare Docker per installare AdGuardHome, è sempre possibile utilizzare l'eseguibile fornito dagli sviluppatori.

Scarichiamo dalla repo del software l'ultima versione di AdGuardHome ed estraiamola:

wget https://static.adguard.com/adguardhome/release/AdGuardHome_linux_amd64.tar.gz
tar xvf AdGuardHome_linux_amd64.tar.gz

Una volta che abbiamo scompattato l'archivio possiamo entrare dentro la cartella di AdGuardHome ed eseguire il seguente comando:

./AdGuardHome -s install

Una volta che AdGuardHome si avvierà, sarà possibile usare vari comandi per effettuare diversi processi:

  • AdGuardHome -s uninstall - Disinstalla AdGuardHome
  • AdGuardHome -s start - Avvia il servizio
  • AdGuardHome -s stop - Ferma il servizio.
  • AdGuardHome -s restart - Riavvia il servizio
  • AdGuardHome -s status - Controlla lo stato del servizio.

Configurazione

Una volta che abbiamo installato AdGuard andiamo sul nostro browser e scriviamo l'indirizzo http://1.2.3.4:3000/.

L'IP 1.2.3.4 dovrà essere sostituito con l'IP dove si trova AdGuardHome

Se tutto funziona come previsto, il browser dovrebbe presentarci una schermata di installazione di AdGuardHome come mostrato nell'immagine di seguito:

Screenshot%202021 01 26%20at%2016.44.03

Andiamo avanti, e ci verrà chiesto dove vogliamo che vengano hostate l'interfaccia amministratore e il DNS Server.

Screenshot%202021 01 26%20at%2016.47.18

Dopo aver creato un nostro account, visitiamo http://1.2.3.4:80, effettuiamo l'accesso e dovremmo trovarci di fronte ad una schermata riepilogo di AdGuardHome.

Screenshot%202021 01 26%20at%2016.54.26

Conclusione

Se abbiamo installato AdGuardHome, è arrivato il momento di cambiare i DNS del nostro PC, e per farlo potete seguire questa guida.

Per dubbi o chiarimenti non esitate a chiedere nel nostro gruppo telegram.

Leggi anche

Caricamento..