linux/hub linux/hub
cerca

#howto - Installazione e configurazione di Netflix su Kodi

Scritto da il
centos
fedora
ubuntu
python
github
arch linux
rhel
bash

In tutti i tool che fanno parte del mondo dell'open source, il più grande vantaggio è sicuramente la creatività della community che estende i vari software con componenti aggiuntivi più o meno utili. Kodi non è da meno, e tra i tanti plugin disponibili, oggi si vuole approfondire quello di CastagnaIT che permette di collegarsi al proprio account Netflix.

NOTA:

Neofita di Kodi? Si vuol sapere come un server accessibile dal proprio smartphone? Qui abbiamo un'altra guida dedicata a te.

Il resto della guida supporrà che il lettore abbia le conoscenze base di cosa sia Kodi, di come utilizzarlo e che il tema sia quello di default (se si hanno differenze di menù, reimpostare la skin ESTUARY)

Che si abbia Kodi sul proprio Raspberry PI insieme a libreELEC, su un server remoto o su un personal computer, si consiglia di seguire la prima parte della guida da un PC con un sistema operativo completo.

Download e installazione plugin di Netflix di Kodi

Sapendo qual'è la propria versione di Kodi, bisogna connettersi al repository di CastagnaIT su GitHub e quindi scaricare lo .zip relativo alla propria versione.

Quest'informazione si trova su Kodi nel menù: Impostazioni (simbolo rotella) → Informazioni sul sistema e infine Info versione.

Supponendo di avere Kodi LEIA (18.x) e di essere su un sistema operativo munito di wget si può digitare:

wget https://github.com/castagnait/repository.castagnait/raw/master/repository.castagnait-1.0.1.zip

Il link dovrebbe valere per tutte le versioni current-stable di kodi.

A questo punto bisogna portare il file sul sistema con installato Kodi, se si è su un server remoto, potrebbe essere utile utilizzare scp:

scp repository.castagnait-1.0.1.zip [email protected]:/percorso/destinazione

Si può quindi procedere sul proprio media center installando manualmente l'add-on.

Installare add-on da repository sconosciuti

Per installare un add-on proveniente da una repository sconosciuta, per prima cosa vanno disabilitate le impostazioni di sicurezza, raggiungibili come mostrato di seguito:

Menù impostazioni → Sistema → Add-on → Sorgenti sconosciute (Impostare ad ON)

e di seguito accedere al menù degli add-on: Menu impostazioniAdd-on → Installa da file zip. Indicare quindi il percorso del file .zip appena scaricato o copiato. A questo punto il repository CastagnaIT è installato e presente sul proprio media center.

Installare il plugin di kodi

Per installare il plugin di Kodi di Netflix dobbiamo nuovamente accedere alle impostazioni add-on:

Menu impostazioniAdd-onInstalla da repositoryCastagnaIT Repository for Kodi (propria versione) → Add-on video → Netflix

Arrivati lì, installiamo la versione più recente del plugin dopo la richiesta del pop-up quindi attendiamo il download. Netflix è installato, ma ora va configurato.

Altri prerequisiti

Nel caso non lo si avesse, è necessario anche installare inputstream-adaptive. Questo add-on è disponibile in diverse forme, innanzitutto tramite il proprio package manager (metodo di installazione consigliato, se presente).

Su Ubuntu e derivate:

## Aggiungete il repo da terze parti
add-apt-repository ppa:team-xbmc/ppa
## Aggiornate 
apt update
## Installate
apt install kodi-inputstream-adaptive

Su Fedora, CentOS, RHEL e derivate:

## Abilitate i repository fusion
## Installate
dnf install kodi-inputstream-adaptive

E infine su Arch Linux:

pacman -S kodi-addon-inputstream-adaptive

Altrimenti si può trovare come add-on sotto: Impostazioni → Add-on → Installa da repository → Tutte le repository → Inputstream VideoPlayer

Se non si trova sotto questo percorso, si può provare ad installare una versione diversa di Kodi. Purtroppo questo add-on è strettamente legato alla piattaforma di destinazione, e non esiste uno .zip installante. Questo è il motivo per cui in genere è il package manager della propria distribuzione che ne provvede una versione facilmente installabile.

Configurazione del plugin Netflix di Kodi

Autenticarsi sul plugin di Netflix con la chiave

Se si prova ad autenticarsi tramite plugin, non viene riconosciuta la password, probabilmente a causa delle protezioni del sito di Netflix. È necessario, quindi, attuare una procedura diversa. In questo passaggio avremo bisogno del PC da cui si è effettuato il download del plugin. Si deve avere installato anche l'interprete di Python e il browser di Google Chrome.

Con il package manager di Python, pip, si installino i seguenti pacchetti:

pip install pycryptodomex
pip install websocket-client

Quindi scaricare lo script per l'autenticazione da qua. Estrarre dallo zip ed eseguire:

python3 NFAuthenticationKey.py

Si aprirà una finestra di Chrome privata, dove poter fare l'accesso via web a Netflix. Una volta effettuato l'accesso si chiuderà la finestra e quindi lo script creerà un file con estensione .key da inviare al proprio server Kodi, e nel messaggio apparirà un PIN, da segnare poiché servirà al plugin.

Avviare l'add-on

Dal menu principale cliccare su Add-on: Add-on → Netflix per avviare il plugin correttamente.

Se mancano dei plugin (Widevine), li scaricherà autonomamente l'add-on stesso. Se l'installazione va male, durante la prima riproduzione di un qualsiasi contenuto verrà richiesto nuovamente il download.

Selezionare quindi l'accesso con chiave di autenticazione, indicare il percorso del file e digitare prima il PIN segnato in precedenza, dopo inserire la password dell'account.

Se tutto va bene si dovrebbero vedere i profili del proprio account Netflix, pronti da utilizzare comodamente sul media center.

Le impostazioni del plugin

Come comportamento predefinito il plugin non si sincronizza con gli episodi visti nella piattaforma. Per fare ciò possiamo accedere al menu add-on:

Add-onNetflix ( cliccare ora col tasto destro del mouse il pulsante del menù oppure la lettera I). Accedere quindi alle impostazioni di Netflix (o Configura) e spuntare "Sincronizza lo stato guardato dei video con Netflix".

Dallo stesso si è in grado di:

  • installare Up next - add-on che permette di passare al prossimo episodio
  • impostare colori e personalizzare lo stato guardato a livello grafico

Per ogni dubbio, chiarimento o curiosità ci trovate al nostro gruppo Telegram.

Leggi anche

Caricamento..