linux/hub linux/hub
cerca

#howto - AMD e Nvidia GPU su Arch Linux con prime-run

Scritto da il
bash
systemd

Abbiamo già parlato di come gestire le schede Intel e Nvidia su portatili Optimus mediante l'uso di Optimus manager.

Il discorso per GPU AMD e Nvidia è simile se si fa uso di Optimus manager, purtroppo questo sistema è al momento instabile e sconsigliato in questa configurazione. Nella guida vedremo come utilizzare entrambe le GPU in modalità ibrida (AMD + Nvidia in offload) senza alcun calo di prestazione.

La guida è applicabile a qualsiasi GPU AMD integrata, supportata dai driver Open source xf86-video-amdgpu.

AMD

Prima di tutto dobbiamo installare i microcode AMD (proprietari) ed i driver Open source per la GPU:

pacman -S amd-ucode xf86-video-amdgpu

Configurazione boot

Andremo ora ad istruire il boot al caricamento dell'immagine amd-ucode.img generata durante l'installazione dei microcode.

Systemdboot

Per gli utenti systemdboot dobbiamo modificare il file di configurazione dell'installazione, nel mio caso è posizionata in /boot/loader/entries/arch.conf. Al suo interno troveremo diverse istruzioni, tra cui due di tipo initrd, sotto a queste andremo a posizionare la nostra:

..
initrd /amd-ucode.img
..

Possiamo verificare la configurazione in uso dal file /boot/loader/loader.conf o aggiungere li dentro la regola in modo globale.

una volta fatto salviamo il file.

GRUB

Gli utenti GRUB possono sfruttare il comando grub-mkconfig il quale rileverà da solo le nuove immagini:

grub-mkconfig -o /boot/grub/grub.cfg

in questo caso non sono richiesti altri passaggi.

Nvidia

Per prima cosa dobbiamo installare i driver proprietari Nvidia, normalmente il driver corretto è presente nel pacchetto nvidia ma per evitare rischi con kernel custom, installeremo nvidia-dkms almeno per le schede più recenti:

pacman -S nvidia-dkms nvidia-prime nvidia-settings nvidia-utils

Procediamo con l'installazione delle librerie 32bit in modo da poter utilizzare software appunto 32bit. Per fare ciò dobbiamo prima di tutto abilitare la repository multilib di pacman, modifichiamo quindi il file in posizione /etc/pacman.conf decommentando il seguente blocco:

[multilib]
Include = /etc/pacman.d/mirrorlist

ed aggiorniamo:

pacman -Syu

infine installiamo le librerie 32bit:

pacman -S lib32-libglvnd lib32-nvidia-utils

consiglio inoltre l'installazione di vulkan-icd-loader e lib32-vulkan-icd-loader per utilizzare le API Vulkan compatibili.

Blacklist nouveau

Per evitare conflitti andremo a disabilitare i driver Open source nouveau, creiamo il file al percorso /etc/modprobe.d/nouveau-blacklist.conf ed inseriamo al suo interno:

blacklist nouveau

mkinitcpio

Andiamo ad abilitare il modulo Nvidia, per fare ciò dobbiamo modificare il file in posizione /etc/mkinitcpio.conf, nello specifico la voce MODULES=(..) e aggiungere al suo interno nvidia nvidia_modeset nvidia_uvm nvidia_drm:

..
MODULES=(nvidia nvidia_modeset nvidia_uvm nvidia_drm)
..

fate attenzione a preservare altri eventuali moduli già presenti.

Configurazione boot

Ora andremo ad aggiungere l'opzione nvidia-drm.modeset=1 ai parametri di boot, questo in molti casi andrà a rimuovere eventuali episodi di flickerig e tearing dello schermo.

Systemdboot

Per utenti systemdboot modifichiamo il file specifico (normalmente in /boot/loader/entries) ed aggiungiamo alla fine della riga options=.. la dicitura nvidia-drm.modeset=1:

...
options=.. nvidia-drm.modeset=1
...

GRUB

Gli utenti GRUB devono editare il file in posizione /etc/default/grub ed aggiungere la dicitura nvidia-drm.modeset=1 alla linea GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT:

...
GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT=".. nvidia-drm.modeset=1"
...

Configurazione Xorg

Come ultimo step dobbiamo configurare Xorg in modo da istruirlo alla gestione delle due GPU. Per fare ciò modifichiamo o creiamo il file in posizione /etc/X11/xorg.conf ed inseriamo all'interno il seguente set di istruzioni:

Section "Device"
  Identifier "iGPU"
  Driver "modesetting"
  BusID "PCI:5:0:0"
EndSection

Section "Screen"
  Identifier "iGPU"
  Device "iGPU"
EndSection

Section "Device"
  Identifier "dGPU"
  Driver "nvidia"
  BusID "PCI:1:0:0"
EndSection

fate attenzione a sostituire i BusID con i dati corretti, possiamo ottenerli dal comando:

lspci -nnk | grep VGA

Una volta fatto riavviamo il sistema per rendere effettive le modifiche.

Utilizzo di prime-run

Di base ogni applicazione verrà renderizzata tramite la GPU AMD integrata, possiamo decidere di utilizzare la secheda Nvidia dedicata tramite comando prime-run, da utilizzare come prefisso del comando.

Mettiamo caso di voler eseguire lo strumento glxgears tramite la scheda dedicata Nvidia:

prime-run glxgears

Per quanto riguarda applicativi come Lutris e Steam, è consigliato eseguire il client stesso con prime-run. In alternativa in quest'ultimo è possibile modificare le proprietà di un gioco modificando i parametri di avvio con i seguenti:

prime-run %command%

in questo modo il client steam verrà renderizzato mediante la scheda integrata AMD ed il gioco tramite la scheda dedicata Nvidia.

Per maggiori informazioni, dubbi e chiarimenti, non esitate a fare domande sul nostro gruppo Telegram.

Leggi anche

Caricamento..