La LibreOffice Conference di Roma sa da fa, Italo Vignoli rimane, per ora

In questo post  sul proprio blog, Italo Vignoli annuncia di congelare le proprie dimissioni dall’Associazione LibreItalia e di rimandare il tutto a dopo il 15 Ottobre. Questo per il bene della LibreOffice Conference di Roma, della reputazione di noi italiani e anche della stessa Associazione LibreItalia. Anche noi di LinuxHub consideriamo molto più importante, rispetto… Leggi Articolo arrow_forward

Interviste

Intervista ad Italo Vignoli, membro del board OSI (Open Source Initiative) 2° parte

Ecco la seconda parte dell’intervista che Italo Vignoli ha rilasciato al nostro blog. Membro europeo dell board di Open Source Initiative, tanti sono gli aspetti legati al nostro mondo che ha toccato con mano nella sua lunga carriera. Riprende da qui Che errori vedi commettere più di frequente alle community? “Gli errori sono sempre gli stessi,… Leggi Articolo arrow_forward

Privacy Hub: un canale Telegram interamente dedicato alla privacy

I contenuti di Telegram crescono ogni giorno ad un ritmo esponenziale. A fianco a canali piuttosto spassosi ( e con diverse centinaia di iscritti), ve ne sono altri veramente utili. Oggi desidero presentarvene uno a cui mi sono prontamente iscritto. Grazie allo strenuo lavoro di Ryu91, ha visto la luce recentemente il canale Telegram  Privacy… Leggi Articolo arrow_forward

☕ #pausacaffè

☕ #pausacaffè – Storia di un problema che solo l’amore (per Arch) e Google han potuto risolvere

Quando mi esprimo circa l’utilità del saper scavare in Google, a volte vengo preso per un lavativo. Come che non voglia scervellarmi per aiutare altri a risolvere i loro problemi. Quello che sto per raccontarvi però, è il migliore esempio che io possa condividere su quanto proficuo possa essere scandagliare il web. Il problema Al… Leggi Articolo arrow_forward

☕ #pausacaffè

☕ #pausacaffè – Io e il terminale

Se io uso il terminale lo devo a Misterredman del forum di FreeNas.  Fu lui ad incoraggiarmi illustrandomi le potenzialità della riga di comando. Ero molto titubante,ma aveva ragione. Non lo ringrazierò mai abbastanza. D’altronde non avevo mai usato niente che non fosse Windows(buuuuh) e ora mi trovavo a dover “parlare” con un computer senza schermo!… Leggi Articolo arrow_forward