remove_red_eye Modalitá lettura

Le ISO Ubuntu 17.10 Respin programmate per la prossima settimana

In questo articolo

  1. Nessuna soluzione per Meltdown e Spectre

É arrivato Venerdí poco dopo l’annuncio della End of line di Ubuntu 17.04 Zesty Zapus, l’avviso di Canonical che prevede il rilascio delle Respin di Ubuntu 17.10 (Artful Aardvark) per l’ inizio della prossima settimana, l’11 gennaio.

Il mese scorso diversi utenti hanno segnalato problemi al BIOS a causa di un bug nelle immagini di installazione di Ubuntu 17.10. I computer portatili di Lenovo, Acer e Toshiba sono i primi a risentire di questo problema, che ha bloccato gli utenti dall’avvio del sistema, anche solo in Live.

Canonical ha immediatamente bloccato download per le immagini ISO di Ubuntu 17.10 dal sito ubuntu.com. Nel frattempo per risolvere il problema, hanno dovuto aggiornare i pacchetti del kernel per disabilitare il driver intel-spi al momento dell’avvio, e da allora hanno lavorato alla ricostruzione delle immagini ISO.

All’inizio della prossima settimana, verso la data dell’11 gennaio, Canonical pubblicherà le nuove ISO (Respin) per Ubuntu 17.10 e tutti i flavor ufficiali, inclusi Kubuntu, Xubuntu, Lubuntu, Ubuntu MATE, Ubuntu Kylin, Ubuntu Studio e Ubuntu Budgie. Il team di sviluppo ha inoltre richiesto la partecipazione dei tester per garantire il corretto funzionamento delle nuove immagini ISo Respin.

Nessuna soluzione per Meltdown e Spectre

Dopo Red Hat e Suse, anche Canonical ha annunciato all’inizio di questa settimana che sta lavorando sulla patch per mitigare le

vulnerabilità di sicurezza Meltdown e Spectre, che recentemente sono al centro dell’attenzione. Al momento non é confermata la presenza di tale patch nelle nuove respin.

Di norma, non rilasciamo nuovamente il supporto di installazione per i bug di sicurezza, anche quelli piú gravi come quello in questione, il supporto di installazione di Ubuntu 17.10 senza la correzione di Meltdown si troverà nella stessa categoria dei supporti di installazione di Ubuntu 14.04.5 e Ubuntu 16.04.3 che a loro volta non includono la risoluzione.

afferma Steve Langasek, Engineering Manager Ubuntu Foundations, Canonical.

Canonical ha anche affermato che non avrebbe comunque rilasciato patch per Ubuntu 17.04 (Zesty Zapus) visto l’End of line il 13 gennaio 2018, in quanto inutile. Gli utenti che stanno ancora utilizzando Ubuntu 17.04 sono invitati ad aggiornare a Ubuntu 17.10 prima del 13 gennaio, aggiornando direttamente o reinstallando con le nuove immagini ISO.

Homepagehttps://www.ubuntu.com/download/desktop

Tester Respinhttp://iso.qa.ubuntu.com/qatracker/milestones/385/builds

Patch Meltdown/Spectrehttps://insights.ubuntu.com/2018/01/04/ubuntu-updates-for-the-meltdown-spectre-vulnerabilities/

Meltdown e Spectrehttps://meltdownattack.com/

 


info Il contenuto di questo articolo é libero alla condivisione, a patto che venga citata la fonte (linuxhub.it)


chat Discuti questo articolo con
help Ubuntu Italia
/gentedilinux
ubuntu