🔧 #howto – Guida alle migliori personalizzazioni delle distribuzioni Linux

In questo articolo

  1. Temi
  2. Icone
  3. Cursori

Spesso quando si parla del mondo GNU/Linux una delle prime cose che vengono in mente sono le personalizzazioni. Temi, icone, cursori ecc.. sono gli aspetti principali che possono rendere godibile l’esperienza d’uso del nostro PC. In questo articolo volevo quindi proporre una breve raccolta delle migliori, a mio parere, opzioni che un utente ha a disposizione per personalizzare il suo desktop.

Temi

La scelta è del tema è, a mio parere é alla base delle personalizzazioni, in quanto si occupa dell’aspetto generale delle finestre e delle loro decorazioni ( come per esempio i bottoni per chiudere etc…). Ecco a voi una breve lista ( da non intendersi come classifica, essendo comunque l’estetica un aspetto totalmente soggettivo).

Arc: Il tema Arc è probabilmente il mio preferito, disponibile in tre versioni, Arc ( con colori tendendi al bianco), Arc-Dark (con colori tendendi al grigio scuro) e Arc-darker ( che offre un mix tra le alre due varianti) offre un’estetica “flat”, con anche qualche trasparenza se usato su un desktop environment con supporto a GTK3, e “professionale”. A seguito il link alla pagina di GitHub con anch ele istruzioni per l’installazione sulle varie distro.

arc
arc-dark
arc-darker

OSX-arc: Avendo citato il tema Arc non si può non citare il suo “fork”: OSX-Arc. Questo tema riprende le scelte cromatiche del tema Arc utilizzando però un’estetica praticamente identica all’os di casa Apple per i bottoni di chiusura etc… Questo tema è disponibile in 4 varianti: OSX-Arc-Plus (con sole tonalità chiare), OSX-Arc-White e OSX-arc-darker ( che offono due mix diversi tra tonalità chiare e grigio scuro) e OSX-Arc-Shadow( con tonalità scure).
A seguito i link alle pagine di GitHub:

osx-arc-plus
osx-arx-white
osx-arc-darker
osx-arc-shadow

Vertex-theme: Prosegue la lista con Vertex theme. Come i precedenti disponibile in 3 tonalità: light, dark e default (con le bande scure e il resto del tema chiaro). Disponibile su GitHub.

vertex

Adapta: Sempre in tema Material-design troviamo il tema Adapta, diposbile in diverse varianti, sia a seconda del colore che dall’uso di GTK3 o GTK2. Online risulta essere uno dei temi più apprezzati dagli utenti. Disponibile su GitHub.

adapta

Icone

Dopo la scelta del tema arriva la scelta delle icone. Presenti nei nostri menù, dock, file manager etc… sono sempre in prima linea nel display del nostro pc. Andiamo a vedere insieme le opzioni più interessanti in circolazione.

Sardi-icons: Mai sentito parlare di questo icon pack? Effettivamente è poco conosicuto ma offre infinite possibilità (un paio di esempi in allegato) grazie alle sue svariate varianti, da quelle flat a quelle tinta unita etc…Si adattano con facilità ad ogni setup, offrendo coprertura per quasi tutti i software in circolazione.
A seguito i link alle pagine github:

sardi-is-flexible
sardi-modular

Paper-icons: Un tema material design parecchio interessante, flat e “vivace”, uno dei più apprezzati online. Disponibile su GitHub.

Paper Icon Set

Papirus-icon-theme: Sulla falsa riga delle icone Paper troviamo le Papirus. Disponibili in diverse varianti (per adattarsi meglio al tema scelto) presentano anch’esse un design flat, liberamente ispirato al material-design. Disponibile su GitHub.

papirus

Numix-icons: Con i loro colori vivaci e cartooneschi sono da tempo uno degli icon-pack più utilizzati, uno dei modi migliori per rendere il prorpio desktop più moderno e piacevole alla vista. Disponibili in due formati, le cirle e le squared, aloro volta disponibili in versione normale e in versione light.
A seguito il link alle pagine github:

numix-circle
numix-square-icon-theme

La-capitaine-icon-theme: Da sempre l’estetica di casa Apple è stata in grado di rendere appagante l’uso del proprio pc. Questo icon pack si ispira abbastanza fedelemente alle icone di MacOs. Disponibile su GitHub.

le capitaine

Cursori

Spesso dimenticato il cursore è probabilmente uno degli aspetti grafici con cui più si interagisce, dopotutto è grazie a lui che possiamo usare il nostro pc. A seguire un paio di temi parecchio interessanti.

Breeze Serie: Probabilmente il tema più utilizzato quando si parla di personalizzazioni del cursore. Disponibile in moltissime varianti per adattarsi ai gusti di tutti. Tema bello e moderno, con ottime animazioni. Disponibile su GNOME Look.

Breeze cursor

Capitaine-cursor: Questo tema si adatta perfettamente se state cercando una personalizzazione in stile MacOS, essendo ispirato alle linee del cursore del sistema operativo di apple. Disponibile su GitHub.

capitaine-cursor

Come potete notare queste sono brevi liste dei temi e dei pacchetti più conosciuti ma le personalizzazioni sono infinite. Un giro su Open Desktop soddisferà ogni vostra curiosità in merito ad ogni tipo di personalizzazione grafica, dai temi icone ai temi per il bootloader, dandovi la possibilità di selezionare il vostro Desktop Environment per risultati ancora più mirati. Inoltre vorrei ricordare come un altro aspetto essenziale per la personalizzazione del vostro desktop sia il wallpaper (di cui potete trovare un’ampia scelta sempre su https://www.opendesktop.org/browse/cat/295/) , la cui scelta viene spesso sottovalutata: un buon wallpaper è la chiave di tutto. Ogni volta che accendiamo il nostro pc è la prima cosa che passa sotto il nostro sguardo, va quindi selezionato con estrema cura se si vuole dare importanza all’estetica del proprio setup.

Quindi, soprattutto in vista dell’imminente contest di #gentedilinux, cosa aspettate?
La vostra distribuzione sta aspettando di essere trasformata in una vera e propria opera d’arte!

Revisione a cura di Mirko Brombin.

#gentedilinux | https://linuxhub.it/gentedilinux/

Open Desktop | https://www.opendesktop.org/


info Il contenuto di questo articolo é libero alla condivisione, a patto che venga citata la fonte (linuxhub.it)


chat Discuti questo articolo con
help /gentedilinux