Debian 9 “Stretch”: guida post installazione (completa)

A differenza di altre distribuzioni come Ubuntu o Mint, su una Debian di fresca installazione è presente esclusivamente software libero: molti codec audio/video e driver particolari per far funzionare alcune schede wireless o schede grafiche sono infatti proprietari e vanno quindi aggiunti a parte, una volta terminata l’installazione. 

Sebbene la attuale release 9 di Debian con nome in codice “Stretch” sia cambiata in modo notevole rispetto alla precedente, la 8 “Jessie”, questa parte di configurazione rimane comunque manuale e a cura dell’utente; tuttavia, per farlo, contrariamente a quanto si pensi, basterà eseguire attentamente alcuni semplici passaggi, come illustrato nella guida in allegato.

post-install.


info Il contenuto di questo articolo é libero alla condivisione, a patto che venga citata la fonte (linuxhub.it)


chat Discuti questo articolo con
help Debian Italia
/gentedilinux