Dash to Dock aggiunge l’isolamento del monitor e migliora le anteprime delle finestre

Una nuova versione di Dash to Dock, l’estensione GNOME che aggiunge una dock con le applicazioni in esecuzione e rispettive anteprime, è ora disponibile sul portale Estensioni di GNOME.

Dash to Dock v60, introduce una nuova modalità di visualizzazione per le anteprime delle finestre aperte.

Le versioni precedenti di Dash to Dock possono già mostrare, opzionalmente, una miniatura della finestra in primo piano, attraverso il click destro del mouse sull’icona dell’applicazione in esecuzione. Il nuovo aggiornamento permette di collegare la visualizzazione dell’anteprima a qualsiasi tasto del mouse o al semplice passaggio del cursore.

Un’altra importante aggiunta di questa release di Dash to Dock è la nuova opzione che permette di ‘isolare il monitor’.

Quando questa opzione è abilitata, ciascuna dock su ognuno dei monitor mostrerà solo le applicazioni aperte e in esecuzione su quella specifica schermata.

L’aggiornamento porta inoltre con se una serie di correzioni bug, aggiornamenti di traduzione e incremento delle prestazioni.

Dash to Dock sembra correre sulla strada giusta all’inseguimento di Unity, regalando speranze ai disagiati dall’abbandono del desktop ufficiale di casa Canonical.

Scarica o aggiorna Dash to Dockhttps://extensions.gnome.org/extension/307/dash-to-dock/

Articolo di Mirko Brombin
Revisione di Marco Montini


info Il contenuto di questo articolo é libero alla condivisione, a patto che venga citata la fonte (linuxhub.it)


chat Discuti questo articolo con
help /gentedilinux