linux/hub linux/hub
cerca

#howto - Installazione di Google Chrome su Fedora

Scritto da il
fedora
bash

Fedora di default presenta come browser Mozilla Firefox. Sebbene quest'ultimo sia un ottimo programma, alcune persone potrebbero preferire utilizzare Google Chrome.

In questa guida vedremo come installare facilmente Google Chrome su Fedora utilizzando due metodi.

Installazione di Google Chrome su Fedora

Installazione da file

La prima, quella forse più semplice, è l'installazione da file. Accedendo al sito ufficiale di Google Chrome, premete il tasto blu "Scarica Chrome", selezionate il file ".rpm" quando viene chiesto quale pacchetto scaricare, e accettate i termini di servizio.

Al termine del download, fai doppio clic sul file e premi il bottone "Installa" quando richiesto dal gestore dei pacchetti. Digita la tua password se richiesto e attendi fino al termine del processo. A quel punto, Chrome dovrebbe essere stato installato correttamente.

Installazione da terminale

È possibile installare Google Chrome su Fedora anche da terminale. Per prima cosa, apriamo il terminale e aggiungiamo le repository per software di terza parte:

dnf install fedora-workstation-repositories

abilitiamo la repo di Chrome:

dnf config-manager --set-enabled google-chrome

installiamo Chrome:

dnf install google-chrome-stable

accettiamo l'inserimento nel sistema della chiave GPG e attendiamo il termine dell'installazione.

Per ogni dubbio, chiarimento o curiosità ci trovate al nostro gruppo Telegram.

Leggi anche

Caricamento..