linux/hub linux/hub
cerca

#howto - Installazione e configurazione di GitHub CLI

Scritto da il
centos
fedora
ubuntu
debian
github
arch linux
ssh
bash

GitHub CLI è un nuovo tool in fase beta che permette di gestire repository presenti su GitHub, così come Pull Request e Issues, direttamente dal terminale senza dover visitare il sito web ogni qualvolta sia necessario.

In questa guida vedremo come installare GitHub CLI sulla propria repo e come configurarlo prima di poter effettuare qualsiasi operazione.

Voglio ricordare che il tool è ancora in una fase beta quindi si potrebbero trovare dei bugs, poco importanti o notevoli.

Installazione

Debian, Ubuntu e derivate

Per installare GitHub CLI su Ubuntu, Debian e derivate possiamo aggiungere la repository ufficiale di GitHub al sistema:

apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv-key C99B11DEB97541F0
apt-add-repository https://cli.github.com/packages

e successivamente aggiornare il sistema ed installare il pacchetto:

apt update
apt install gh

Fedora, CentOS e derivate

Anche su Fedora, CentOS e derivate, come Red Hat, dovremo aggiungere una repo esterna e installare il pacchetto da lì:

dnf config-manager --add-repo https://cli.github.com/packages/rpm/gh-cli.repo
dnf install gh

openSUSE

Il procedimento di base non cambia nemmeno su openSUSE, dove possiamo fare tutto con zypper:

zypper addrepo https://cli.github.com/packages/rpm/gh-cli.repo
zypper ref
zypper install gh

Arch Linux

Su Arch Linux possiamo invece procedere direttamente con pacman:

pacman -S github-cli

Configurazione

Dopo aver installato il pacchetto per la nostra distribuzione, per prima cosa sarà necessario effettuare l'accesso con il proprio account GitHub.

Per fare ciò diamo dal terminale questo comando:

gh auth login

e a quel punto ci verrà chiesto se accedere direttamente con GitHub.com (sito ufficiale di GitHub) o con un server GitHub Enterprise, nel caso in cui si lavorasse in grosse compagnie. Noi sceglieremo GitHub.com per questa guida (come probabilmente molti altri).

Dopo ci verrà chiesto se eseguire il login via token o browser. Per essere più veloci, selezioniamo browser e copiamo il OTC (One-Time Code) che GitHub ci fornirà, per poi continuare il login dal browser.

Una volta che avremo collegato il nostro account, GitHub CLI ci chiederà se vogliamo usare come protocollo di git HTTPS o SSH (Per usare SSH dobbiamo avere una chiave SSH collegata a GItHub, maggiori dettagli qui).

Dopo aver configurato tutto il necessario potremo gestire le nostre Repository e altro direttamente dal terminale usando GitHub CLI. Per controllare la lista di comandi possiamo dare il comando gh help oppure consultare la documentazione online che troviamo qui).

Leggi anche

Caricamento..