chrome_reader_mode

Metti in mostra la tua personalizzazione Linux help_outline Maggiori informazioni

linux/hub è molto più di quel che vedi! info_outline Leggi le intenzioni

🔧 #howto – Utilizzo del comando 'tree'

Scritto da Mirko Brombin il Sab, 06/01/2019 - 15:10
Sab, 06/01/2019 - 15:10
#howto
In questa pagina
  • Caricamento..

Capita spesso e in diverse circostanze, di dover prelevare la struttura di una directory, cosa che possiamo fare grazie al comando tree.

La struttura di una directory è sostanzialmente il risultato di una ricerca ricorsiva di file e cartelle presenti al suo interno.

Sintassi

La seguente è la semplice sintassi del comando:

tree [opzioni] [directory]

eseguito in una determinata locazione, ne mostra la lista dei contenuti in modo ricorsivo.

Utilizzo del comando

Si tratta di uno strumento semplice da usare, basterà digitare il comando per riceverne subito l'output, ad esempio:

.
├── Test1
│   └── file1
└── Test2

2 directories, 1 file

Mostrare solo le cartelle

Nel caso in cui volessimo mostrare l'output con le sole directory, possiamo sfruttare l'opzione -d:

tree -d

un esempio di output:

.
├── Test1
└── Test2

2 directories

a differenza dell'esempio precedente, non mostra i file al loro interno.

Mostrare i file nascosti

Di base i file nascosti non sono visibili e quindi esclusi dall'output ma grazie all'opzione -a, possiamo ovviare a questo problema:

tree -a

nel nostro caso l'output sarà:

.
├── .hide
├── Test1
│   └── file1
└── Test2
    └── .hide2

2 directories, 3 files

Escludere risultati

Nel caso specifico in cui volessimo omettere una cartella o file dall'output, possiamo usare l'opzione -I:

tree -I [nome]

possiamo inoltre usare dei pattern come valore, ad esempio nel caso in cui nella directory sono presenti 3 file che terminano in _test. Per escluderli, possiamo procedere in questo modo:

tree -I *_test

Modificare la profondità

Nel caso in cui una directory contiene più livelli (più directory al suo interno), è possibile scegliere fino a che punto spingere la ricerca grazie alla opzione -L:

tree -L [num]

modificando [num] col valore desiderato, otteniamo la ricerca che desideriamo, ad esempio nel nostro caso scegliendo 3, riceviamo come output:

.
├── Test1
│   └── file1
└── Test2
    └── Test3
        └── Test4

4 directories, 1 file

scegliendo 2:

.
├── Test1
│   └── file1
└── Test2
    └── Test3

3 directories, 1 file

 

Good *nix
 - Mirko

Etichette
remove_red_eye