Metti in mostra la tua personalizzazione Linux help_outline Maggiori informazioni

linux/hub è molto più di quel che vedi! info_outline Leggi le intenzioni

🔧 #howto – Utilizzo base di Vim

Scritto da
gstux il Sab, 10/27/2018 - 17:11
In questa pagina
  • Caricamento..

Vim (Vi IMproved) è uno degli editor di testo da riga di comando più conosciuti ed utilizzati in ambito UNIX, ed è preinstallato in parecchie distribuzioni GNU/Linux.

Avvio

Appena avviato Vim, ci si trova nella command mode, una modalità che permette appunto di dare comandi. Per tornare in questa modalità, è necessario premere in tasto Escape sulla tastiera.

Si sottolinea che, nella command mode, non è possibile inserire testo.

Schermata iniziale di Vim su Fedora

Inserire testo

Per inserire del testo (e quindi iniziare a scrivere), è necessario entrare nella insert mode. Esistono molteplici modi per farlo:

  • a - inserisce testo dopo il cursore;
  • A - inserisce testo alla fine della riga corrente;
  • i - inserisce testo prima del cursore;
  • I - inserisce testo all'inizio della riga corrente;
  • o - inserisce testo in una nuova riga.

Copiare e incollare

Per copiare ed incollare del testo, è necessario trovarsi nella command mode, posizionare il cursore prima dei caratteri da selezionare, e premere v per entrare nella visual mode. Sarà quindi possibile selezionare il testo, premere y per copiarlo, e p per incollarlo.

Salvare le modifiche

È possibile salvare le modifiche apportate ad un file dalla command mode, digitando :w. Se è un file nuovo, sarà necessario specificare il nome del file (esempio: :w file.txt).

Uscire da Vim

Argomento di parecchie discussioni e meme, uscire da Vim è meno complicato di quanto possa sembrare.

Dalla command mode, è possibile uscire da Vim nei seguenti modi:

  • :q - chiude l'editor;
  • :q! - chiude l'editor anche se ci sono cambiamenti non salvati;
  • :wq - salva le modifiche e chiude l'editor.

Spero di essere stato chiaro, in caso di quesiti riguardo Vim o altri argomenti, potete usufruire della sezione domande del sito.

Etichette