chrome_reader_mode

Metti in mostra la tua personalizzazione Linux help_outline Maggiori informazioni

linux/hub è molto più di quel che vedi! info_outline Leggi le intenzioni

🔧 #howto - Installare VMware Player su Fedora 30

Scritto da Mirko Brombin il Mar, 08/20/2019 - 21:42
Mar, 08/20/2019 - 21:42
#howto
fedora
In questa pagina
  • Caricamento..

Il player di VMware permette la creazione, gestione ed esecuzione di macchine virtuali. Il pacchetto offerto dall'azienda è vasto ed offre più strumenti, fra cui l'insieme Workstation/Professional.

In questa guida vediamo come installare il player su Fedora 30, la quale richiede alcuni accorgimenti come la compilazione dei moduli, al momento non supportati nella versione 5 del kernel Linux.

Compilazione moduli

Per prima cosa scarichiamo ed installiamo via dnf, gli strumenti necessari alla compilazione del moduli:

sudo dnf install git make gcc gcc-c++ kernel-devel kernel-headers

portiamoci in una locazione su cui lavorare, ad esempio nella cartella Download (Scaricati su sistemi in Italiano) del nostro utente:

cd ~/Scaricati

ed otteniamo/scompattiamo la versione più recente della patch (la 15.1.0 nel momento in cui scrivo):

wget https://github.com/mkubecek/vmware-host-modules/archive/player-15.1.0.zip
unzip player-15.1.0.zip

successivamente procediamo con la compilazione via make:

make
sudo make install

Installazione di VMware Player

Otteniamo una copia gratuita del player dal portale ufficiale (la 15.1.0 nel momento in cui scrivo), portiamoci alla sua locazione da terminale e rendiamo il file eseguibile:

chmod +x VMware-Player-*.bundle

ed avviamo l'installazione:

sudo ./VMware-Player-*.bundle

Infine una volta terminata l'installazione (per non riavviare la macchina), carichiamo manualmente il modulo vmmon:

sudo modprobe vmmon

Possiamo ora avviare l'interfaccia del player dal menu applicazioni di sistema o semplicemente digitando vmplayer.

 

Per dubbi e chiarimenti, utilizzate il nostro gruppo Telegram.

Good *nix _Mirko

Etichette
remove_red_eye