Metti in mostra la tua personalizzazione Linux help_outline Maggiori informazioni

linux/hub è molto più di quel che vedi! info_outline Leggi le intenzioni

🔧 #howto - Installare VirtualBox 6.0 su Fedora 29

Scritto da Mirko Brombin il Gio, 01/10/2019 - 14:27
In questa pagina
  • Caricamento..

VirtualBox è un software di virtualizzazione sviluppato da Oracle, uno dei migliori software del settore Open source ma non solo.

In questa guida vediamo come installare VirtualBox in versione 6.0, su Fedora 29 tramite repository ufficiale.

La guida si può applicare anche a versioni minori di Fedora, fino alle 26.

Repository

VirtualBox mette a disposizione una repository ufficiale per l'installazione su Fedora (e altre distribuzioni). Ci basterà aggiungerla nella locazione /etc/yum.repos.d:

su -
cd /etc/yum.repos.d/
wget http://download.virtualbox.org/virtualbox/rpm/fedora/virtualbox.repo

infine aggiorniamo via dnf:

dnf update

Installazione dipendenze

Prima di proseguire consiglio di effettuare il reboot della macchina, specialmente se abbiamo effettuato di recente l'aggiornamento del kernel Linux senza riavviare, di conseguenza il kernel installato non è quello in esecuzione ora e questo potrebbe arrecare problemi in fase di installazione e configurazione di VirtualBox. Riavviamo quindi:

reboot

o procediamo in base alla vostra scelta.

Per l'installazione sono necessarie alcune dipendenze che andiamo ora a installare.

sudo -
dnf install binutils gcc make patch libgomp glibc-headers glibc-devel kernel-headers kernel-devel dkms qt5-qtx11extras libxkbcommon

Installazione VirtualBox

Passiamo ora alla fase di installazione vera e propria, come da prassi via dnf:

dnf install VirtualBox-6.0

Procediamo infine con la ricostruzione dei moduli del kernel Linux, possiamo farlo tramite lo script predisposto da VirtualBox:

/usr/lib/virtualbox/vboxdrv.sh setup

Durante l'installazione, viene creato un nuovo gruppo vboxusers che andiamo ora ad assegnare al nostro utente:

usermod -a -G vboxusers username

dove username è il nome dell'utente a cui vogliamo assegnare il gruppo, è possiible usare la variabile $USER per l'username dell'utente corrente.

Una volta terminato è possibile avviare VirtualBox:

VirtualBox

Installazione Guest Additions

Questa fase è opzionale. Le Guest Additions sono strumentazioni messe a disposizione da VirtualBox, per migliorare le performance e l'integrazione col sistema della macchina virtuale.

L'installazione è semplice, ci basta avviare VirtualBox, portarci sulla voce Devices del menu e cliccare su Insert Guest Additions CD Image, seguire le istruzioni a schermo.

Possiamo effettuare la stessa operazione via Terminale della macchina virtuale:

mount -r /dev/cdrom /media
cd /media/
./VBoxLinuxAdditions.run 

riavviamo infine la macchina.

Good *nix
 - Mirko

Etichette