GNOME 3.28 previsto per Marzo 2018, disponibile la 3.27.2

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

L’istantanea instabile di GNOME 3.27.2 è stata annunciata pochi istanti fa da Tristan Van Berkom del GNOME Release Team tramite un annuncio via newsletter, che ci informa che molti altri componenti dello Stack GNOME sono stati portati sul sistema di build Meson.

Questi includono gli scacchi, i documenti, Boxes, il terminale, Softwares, il monitor di sistema e fwupd. Tuttavia, GNOME 3.27.2 include molte app aggiornate, come il NetworkManager 1.10.0 rilasciato di recente, e offre vari miglioramenti al browser Web di Epiphany e ad altre app.

GNOME Builder per 3.27
GNOME Builder per 3.27

Tra alcuni dei punti salienti di questa versione instabile di GNOME, possiamo menzionare il migliore supporto di Firefox Sync in Epiphany, la rimozione del tweak di Global Dark Theme da GNOME Tweaks, il supporto ECDSA in GNOME Keyring, così come la ridisegnata visualizzazione delle categorie e le migliori notifiche in Softwares (lo store).

Softwares funzionerà meglio anche su schermi a bassa risoluzione e offre un miglior supporto per i formati binari universali Flatpak e Snap. D’altra parte, il file manager Nautilus ottiene il supporto per i file starring e non ordina più le cartelle prima dei file nei risultati di ricerca.

GNOME 3.27.3 è previsto in uscita il 13 dicembre 2017

Coloro che desiderano provare GNOME 3.28 possono compilare GNOME 3.27.2 usando lo snapshot del progetto BuildStream, oppure utilizzando i moduli JHBuild disponibili qui.

Successivamente, il ciclo di sviluppo di GNOME 3.28 continuerà con un’ultima istantanea prima che entri nella fase beta, GNOME 3.27.4, che sarà disponibile dal 10 gennaio 2018. La prima e la seconda beta di GNOME 3.28 sono previste per febbraio 7 e 21 rispettivamente, e la RC verrà lanciata il 7 marzo 2018.

Download | https://download.gnome.org/teams/releng/3.27.1/

Informatica & cucina una strada dallo stesso ingrediente, la passione.