Falkon (QupZilla) è disponibile per il test come Snap app

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Falkon, ex QupZilla, è il nuovo browser di KDE, ora disponibile in testing come pacchetto Snap.

Per chi non lo sapesse, Falkon è il rebrand di QupZilla, il noto browser offerto con l’ambiente Desktop Plasma di KDE.
Dopo una recente analisi il team ha deciso di cambiare nome ed immagine al software, aggiornarne i componenti sotto il cofano e integrarlo con la famiglia KDE, migliorando l’interazione tra i componenti di sistema (Dolphin, Kontacts, ..)

“Il browser precedentemente noto come QupZilla cambia nome in Falkon e si integra perfettamente con la famiglia KDE. Utilizza QtWebEngine e si integra con tutte le parti del Plasma Desktop.”

scrive KDE Neon in un breve post sul blog.

Come installare Falkon (Ubuntu e derivate)

Il pacchetto richiede diversi requisiti, racchiusi nel pacchetto kde-frameworks-5. Per installarlo:

sudo snap install kde-frameworks-5

il download è di circa 200MB, una volta installato passiamo all’installazione di Falkon:

sudo snap install falkon --edge

questa volta con un peso ridotto di 3.2MB.

Come ci si può aspettare, il risultato è decisamente sgradevole in un ambiente GTK quindi, se non utilizzate KDE come Desktop Environment, sconsiglio l’utilizzo di questo browser.

Ricorda che questa è una versione in fase di sviluppo.

Pagina del progetto | https://community.kde.org/Incubator/Projects/Falkon

 

(Revisione di Marco Gastaldelli