Un nuovo Installer per ElementaryOS in cantiere

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Tante novitĂ  dal team ElementaryOS che negli ultimi anni sta lavorando sodo per offrire il meglio ai propri utenti. Dall’interfaccia rinnovata agli indie developers, alle applicazioni native, è una corsa a non finire.

Navigando tra i repository di elementary sono capitato su elementary/installer, un progetto in costante sviluppo da danrabbit (Daniel ForĂŠ) ed il suo team. Si tratta di un nuovo installer per ElementaryOS e non solo, infatti come recita la descrizione del progetto: “L’installer per ElementaryOS e altri sistemi operativi Linux based“, che lascia intendere una sorta di predisposizione all’esecuzione su altre distribuzioni, non necessariamente derivate Debian.

The installer for open-source operating systems. The installation experience should be attractive and effortless to reassure new users that their new OS is the right choice. The process should feel safe and should only highlight risk when necessary (e.g. when data will be destroyed).

Da alcuni screen trapelati dal progetto stesso, è facile notare l’interfaccia fedele agli standard del sistema ma anche qualche piccola funzione come il rilevamento di piĂš sistemi tra cui “Windows“, l’aggiornamento di una versione precedentemente installata di ElementaryOS o l0installazione avanzata (manuale) che ci permette di creare, ridimensionare e configurare eventuali partizioni, cose comunque giĂ  viste similmente su altri installer come ubiquity.

Come spiegato nella descrizione del progetto, il nuovo installer punta principalmente alla semplicitĂ  d’uso e allo sposarsi con un selettivo cerchio d’utenza:

  • Nuovi utenti senza conoscenza dei sistemi operativi Linux
  • Il tipico utente che cerca un dual-boot con altri sistemi quale Windows
  • Utenti esperti che hanno requisiti di configurazione molto specifici.
  • Gli sviluppatori che desiderano predisporre un buon ambiente per l’utente finale

Un’altra immagine, questa volta piĂš una bozza/appunto, è reperibile dalle discussioni del progetto, da parte del designer cassidyjames (Cassidy James Blaede) che mostra la fase d’installazione vera e propria del sistema, col logo ElementaryOS in esposizione che cambia in testo (credo illustrativo delle funzionalitĂ  del sistema), si nota inoltre un appunto che spiega come il logo e le animazioni avvengono tramite CSS.

Per chi desiderasse dare un’occhiata allo sviluppo, lascio il link qui di seguito alla pagina Github dove è possibile scaricare e compilare il codice sorgente.

Pagina Github | https://github.com/elementary/installer