Privacy Hub: un canale Telegram interamente dedicato alla privacy

I contenuti di Telegram crescono ogni giorno ad un ritmo esponenziale.

A fianco a canali piuttosto spassosi ( e con diverse centinaia di iscritti), ve ne sono altri veramente utili.

Oggi desidero presentarvene uno a cui mi sono prontamente iscritto.

Grazie allo strenuo lavoro di Ryu91, ha visto la luce recentemente il canale Telegram  Privacy Hub

Ecco le sue parole in merito:

“La privacy è un’argomento importantissimo che dovrebbe trovarsi sulla bocca di tutti!”

Questo è proprio quello che pensiamo anche noi di LinuxHUB.it.
Certo, il servizio che hai scelto di portare avanti è impegnativo: come ti è venuto in mente?

“Io leggo molto frequentemente informazioni relative alla privacy: semplicemente faccio ciò che già facevo ma pubblicamente!”

Riesci a fare tutto da solo?

“Ho un fido collaboratore, Mirko”

Cosa ti proponi di fare con il canale?

“Tenere informati i miei followers sull’importanza dell’argomento e quindi della loro sicurezza.”

Come giudichi la situazione privacy attuale?

“Instabile, semplicemente instabile”

Ci piace la tua diplomazia…

Come mai hai scelto Telegram per offrire questo servizio a tutti noi?

“Telegram è un sistema efficiente con cui trasmettere informazioni, il top nel settore. E ha ulteriori potenzialità di migliorarsi”

Perché non una pagina Facebook, come tutti?

“ai 1000 iscritti ci farò un pensierino”

A chi già critica il fatto che pubblichi notizie relative anche a Windows, cosa rispondi?

“Gli utenti Windows hanno maggior ragione nel preoccuparsi per la propria Privacy!!!” *

Con questa, Ryu, hai vinto tutto il montepremi!

Buon lavoro a tutela della nostra privacy!

Per iscriversi al canale: https://telegram.me/privacyhub

  • citazione di Mirko

Appassionato di Open Source, buona cucina e pallacanestro. Arch Linux è la mia distro. Fondatore di zambolinux.it e coofondatore di Linux HUB. Qui puoi sapere tutto di me: https://zambolinux.it/chi-sono/