remove_red_eye Modalitá lettura

🔧 #howto – Utilizzo del comando “w”

Problemi con questa guida? Chiedi supporto alla nostra community su Domande & Risposte

In questo articolo

  1. Utente specifico
  2. Opzioni
  3. Nascondere l'header
  4. Visualizzazione minimale
  5. Nascondere l'indirizzo IP
  6. Esempio finale

Una delle principali utilità per l’amministrazione di sistemi Linux, é il comando w, che mostra informazioni sugli utenti attualmente connessi a un sistema, incluso quello che stanno facendo. In questo articolo, discuteremo questo strumento utilizzando alcuni esempi di facile comprensione.

Il comando é di per se molto semplice e di pochi parametri:

w [options] user [..]

nel dettaglio:

  • w restituisce la lista degli utenti online nel sistema con diverse informazioni (tty, ip, ora del login, ..)
  • [options] opzioni di visualizzazione
  • user nello specifico, l’utente che vogliamo monitorare

Digitando quindi semplicemente w, otterremo il seguente risultato:

@linuxhub ~# w
09:47:53 up 185 days, 14:15,  1 user,  load average: 0.11, 0.13, 0.13
USER     TTY      FROM             [email protected]   IDLE   JCPU   PCPU WHAT
op2     pts/0    2-000-000-00.ip2 09:35    1.00s  0.01s  0.00s w

Come possiamo vedere, il comando ci restituisce diverse informazioni utili, compreso il processo in esecuzione da parte dell’utente (in questo caso w).

Utente specifico

Molto utile, in certe circostanze, é monitorare un utente specifico. Per fare ció basta semplicemente aggiungere l’username di sistema dell’utente:

@linuxhub ~# w op2
10:01:36 up 185 days, 14:29,  1 user,  load average: 0.01, 0.04, 0.08
USER     TTY      FROM             [email protected]   IDLE   JCPU   PCPU WHAT
op2     pts/0    2-000-000-00.ip2 09:35    0.00s  0.03s  0.00s w op2

Opzioni

Il comando dispone di una piccola raccolta di opzioni per facilitare la visualizzazione dei risultati.

Nascondere l’header

Aggiungendo la flag -h andremo a nascondere l’header della tabella utenti:

@linuxhub ~# w -h
op2     pts/0    2-000-000-00.ip2 09:35    1.00s  0.01s  0.00s w -h

Visualizzazione minimale

Per un rapido accesso alle informazioni, senza tante distrazioni ma solo l’essenziale (user, tty, indirizzo ip, idle, processo), possiamo utilizzare la flag -s, che mostra una versione ridotta/minimale dell’output:

@linuxhub ~# w -s
09:55:48 up 185 days, 14:23,  1 user,  load average: 0.06, 0.07, 0.10
USER     TTY      FROM              IDLE WHAT
op2     pts/0    2-000-000-00.ip2  4.00s w -s

Nascondere l’indirizzo IP

Invece, per nascondere l’indirizzo IP degli utenti, ci basta utilizzare la flag -f:

@linuxhub ~# w -f
09:58:32 up 185 days, 14:26,  1 user,  load average: 0.01, 0.05, 0.09
USER     TTY        [email protected]   IDLE   JCPU   PCPU WHAT
op2     pts/0     09:35    0.00s  0.02s  0.00s w -f

Ovviamente, tutte queste flag si possono utilizzare assieme (-hfs..) per ottenere particolari combinazioni di dati.

Esempio finale

Nell’esempio finale, una possibile combinazione é:

@linuxhub ~# w  -hfs op2
op2     pts/0      2.00s w -hfs op2

che restituisce le informazioni dell’utente op2, in formato minimale, senza header e indirizzo IP.

Per dubbi e chiarimenti, utilizzate il box dei commenti qui sotto.

 

Good *nix _Mirko


info Il contenuto di questo articolo é libero alla condivisione, a patto che venga citata la fonte (linuxhub.it)


chat Discuti questo articolo con
help /gentedilinux