remove_red_eye Modalitá lettura

🔧 #howto – Utilizzo del comando ‘chpasswd’

Problemi con questa guida? Chiedi supporto alla nostra community su Domande & Risposte

In questo articolo

  1. Sintassi
  2. Utilizzo del comando
  3. Crittografia
  4. Istruzioni via file

L’utilizzo del comando chpasswd si applica principalmente in un contesto produttivo dove si vede la condivisione di una macchina con piú utenti.

Questo comando mette a disposizione dell’Amministrazione, la capacitá di modificare la password di piú utenti simultaneamente, evitando frustanti perdite di tempo.

Sintassi

La sintassi del comando é per lo piú standard:

chpasswd [opzioni]

Il comando legge le informazioni dalle istruzioni che gli forniamo. Istruzioni che devono seguire il seguente schema:

username:password

Fornendo una lista di username con relativa password in linea con lo schema, si andranno a modificare le password degli utenti citati con la nuova fornita.

Le password devono essere di tipo testuale, sará compito del comando criptarle.

Utilizzo del comando

L’utilizzo é estremamente semplice, digitiamo e inviamo al Terminale:

chpasswd

di conseguenza qualsiasi altra risposta inviata al comando verrá interpretata con istruzione, ad esempio inviando:

mario:nuovaPassword123#

verrá cambiata la password dell’utente mario con: nuovaPassword123#.

Una volta modificate le password utente, usciamo dal comando inviando EOF, ossia digitando:

Ctrl+D

Crittografia

Normalmente le password vengono criptate da PAM.

É possibile istruire il comando per imporre un differente metodo di crittografia tramite l’opzione -c. Ad esempio per imporre il formato MD5:

chpasswd -c MD5

Nel caso fosse necessario fornire password giá criptate, possiamo usare l’opzione -e ossia:

chpasswd -e

e di conseguenza inviare le password giá criptate, sempre nella struttura:

username:password

Istruzioni via file

Un buon trucco é quello che scrivere un file/documento contenente le combinazioni di password, esempio:

mario:nuovaPassword123#
luigi:nuovaPassword987$

e impartirli con cat:

cat [file] | chpasswd

Ad esempio se il nostro file si chiama lista_password.txt, esempio:

cat lista_password.txt | chpasswd

Per dubbi e chiarimenti, utilizzate il box dei commenti qui sotto.

Good *nix _Mirko


info Il contenuto di questo articolo é libero alla condivisione, a patto che venga citata la fonte (linuxhub.it)


chat Discuti questo articolo con
help /gentedilinux